Il bacio: un morso addomesticato

Leonard e Penny. The Big Bang Theory.

Leonard e Penny. The Big Bang Theory.

In questi giorni sta facendo molto discutere un’esemplare dimostrazione di bacio data da Bar Rafaeli, la supermodella israeliana – ex di Di Caprio, per la pubblicità di un colosso del web hosting Go Daddy. La pubblicità è spiazzante: l’affascinante modella bacia alla francese il classico nerd occhialuto per indicare come l’azienda sia in grado di compenetrare alla perfezione il lato sexy al lato smart (lo sfondo è terribile). Ora… cosa ci sia di sexy nel registrare un dominio me lo sto chiedendo da un po’ (a meno che Go Daddy non venda solo .org), in ogni caso questo spot è diventato scandaloso per essere stato inserito nelle pause pubblicitarie dell’evento per famiglie dell’anno, il SuperBowl di qualche giorno fa. Impennata alle vendite di domini e email (10.000 nuovi clienti il giorno dopo), come se tutti stessero aspettando il bacio di Bar per aprire un nuovo sito! In Italia la aspettiamo come ospite a Sanremo, la Littizzetto come si comporterà in merito?

In ogni caso, ecco il bacio che noi considereremo solo per il suo lato tecnico.

Il bacio, dunque. Soundtrack.
Potremmo definirlo come una congiunzione temporanea tra due tubi digerenti.
Di sicuro ne avete già ricevuti molti, alcuni decisamente graditi, altri sgraditi (vedi vecchie zie bavose).

L’importanza del bacio viene data dal fatto che 4 dei nostri 5 sensi risiedono sul viso: vista, odorato, udito e gusto. Inoltre le labbra sono molto sensibili al tatto. Il che lo rende molto intimo. La forza contenuta in questo gesto ne fa anche un elemento quotidiano che serve a dare conferme al partner (e a se stessi). Si usa anche come formula di chiusura nelle conversazioni per non farle sembrare troppo nette.cinque sensi vista odorato udito gusto tatto

E’ il momento di guardare questo video del sito VideoJug: How To Kiss Someone PassionatelyCome baciare qualcuno appassionatamente. Lo so, questo è in inglese, ma lo trovo molto istruttivo e divertente!

QUESTIONI DI SOPRAVVIVENZA

Ricordati di respirare. Nonostante qualche volta sia meglio non farlo, di norma smettere di respirare è una pessima idea. Almeno così si può giustificare la presenza fastidiosa del naso in queste situazioni.

PENSAVO FOSSI UNA STREGA

Questa non è una buona scusa per un alito composto dal 86% di aglio. Se mangiate pietanze con aglio e cipolla, assicuratevi che anche la persona con la quale avete intenzione di pomiciare ne abbia mangiato un po’. Non c’è rimedio all’aglio. L’unica difesa è condividere l’offesa!

EFFETTO LUMACA

Si prega di tenere a bada l’iperattività delle ghiandole salivali.

BAISER AMOUREUXRolling Stones Tongue Lingua Logo

Detto da tutti, tranne che dai francesi, Bacio alla Francese: la versione orale della speleologia. Socchiudete le labbra e sperimentate con la lingua il territorio all’interno della bocca altrui, ma non spingetevi troppo in fondo, è una fatica inutile. E’ molto intimo, assicuratevi che anche l’altra persona si senta a suo agio ad essere baciata così in quel momento.

LINGUA – NOTA DISAMBIGUA

La lingua e la bocca possono svolgere diverse funzioni. Possono baciare, leccare, succhiare, morsicare… Cercate di cambiare ritmo e modi e capite cosa piace al vostro partner, fino a parlare la stessa lingua. Alternatevi i turni di guida, a meno che questa non debba essere una dimostrazione di machismo (o femminismo). Potete variare anche i territori della vostra spedizione: baciate il volto, il collo, le orecchie, le mani… Infinite possono essere le zone da baciare, quanto infinita può essere la gioia della scoperta del piacere che ne deriva.

Se ancora non siete riusciti a mandare un bacio, usate la Macchina Dispensa Baci inventata da Pupa.

Kiss.

Gene-Simmons-e-i-Kiss-Band-Brand_h_partb

Pronti per un bacio alla francese?

Annunci

3 thoughts on “Il bacio: un morso addomesticato

  1. Pingback: La Prima Volta di Pene e Vagina | Il Rosso Ciliegia

  2. Pingback: Allarme Preservativo: se lo mettete nelle orecchie non si sente niente! | Il Rosso Ciliegia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...